Run4Hope 21-22 Maggio 2022

Run4Hope  21-22  Maggio 2022

“IL CITTADINO” 21/05/2022

La “Run4Hope” nel Lodigiano e ritorna la “Marcia Barasina”

LODI Torna la “Run4Hope” e torna una grande classica: che fine settimana per il podismo lodigiano.
La staffetta benefica “Run4Hope”, un giro podistico d’Italia organizzato quest’anno per raccogliere fondi per aiutare l’Ail (Associazione Italiana contro le leucemie), avrà pure stavolta un passaggio
nel lodigiano: la partenza è fissata per domani in tutte le regioni e per la Lombardia il via sarà da Milano in direzione Pavia.
Da li in poi si ripartirà verso il Lodi: il primo a intervenire, attorno alle 17 di domani, sarà il Gp San Bernardo del presidente Silvio Furiosi, che raccoglierà il testimone e Sant’Angelo per portarlo in centro a Lodi (arrivo in piazza della Vittoria previsto tra le 18.45 e le 19.00).
Ancora Furiosi e i podisti di “Sambe” ripartiranno con la fiaccola della speranza domenica mattina alle 8.30 da piazza della Vittoria in direzione Bertonico, dove riceveranno il cambio da una delegazione del Gp Corno Giovine guidata da Alberto Saltarelli. Il gruppo di Corno si dirigerà poi verso Soresina, dove la fiaccola muoverà verso il Cremonese.
Le non competitive classiche del circuito FIASP invece avranno due momenti: stasera (PARTENZA ORE 19.00 19.30) la “Quatar pass da sira” a Landriano sulla distanza dei 7 Km; domenica grande ritorno per la “Marcia barasina”, che vivrà la propria 45esima edizione (la prima dal 2019) con partenza libera tra le 7.30 e le 8.30 e base operativa al palazzetto dello sport di via del Chiesuolo: quattro percorsi, da 6, 13, 18, 21 Km, il referente organizzativo è il presidente del Gp Sant’Angelo Salvatore Urpi (335/7115976)

 


“IL CITTADINO” 22/05/2022

La Staffetta di “Run4Hope” per la lotta alle leucemie

Tappa e foto di rito anchea Sant’Angelo sabato pomeriggio per la “Run4Hope”. Nell fine settimana,
ha preso il via da Milano, così come in tutte le altre regioni, la staffetta podistica non competitiva
solidale alla lotta contro leucemie, linfomi e mielomi nel contesto dei progetti promossi da Ail.
Sabato appunto in Lombardia ad essere percorso è stato il tratto da Milano a Lodi passando per Pavia. E così ecco che la staffetta ha fatto tappa a Sant’Angelo, con il vicesindaco Antonio Lucini
che ha voluto salutare i podisti, lodandoli per il grande spirito solidale che li ha portati a
percorrere chilometri sotto il sole.

Alcuni Momenti….

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai alla Gallery... clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *